Calcio: il Monza batte la Spezia per 2-0

Per lo Spezia è la quarta sconfitta consecutiva, mentre per la squadra del Monza la terza vittoria di fila. Grazie ai due calciatori Carlos Augusto Zopolato Neves e Pablo Marì si sale in classifica. Queste partite si possono seguire anche tramite le agenzie sportive, dove su Cripto Bet, troverai molte opportunità su pronostici, quote, vantaggi, novità e tanti ricchi premi tra cui anche bonus e promozioni che vengono offerti a tutti gli utenti.

La partita Monza- La Spezia

Una sfida che comunque inizia con molto equilibrio, dove il mister Palladino cambia un giocatore, Christian Gytkjaer. Subito dopo qualche minuto, Daniele Perenzoni, fischia rigore per la squadra della Spezia perchè Matteo Pessina perde la palla mandandola in alto verso il giocatore Kevin Agudelo, mentre si nota che il difensore Luca Caldirola libera centrando in pieno il braccio del calciatore Nicolò Rovella. Il rigore però non viene concesso dal Var, poi ancora una mezzoretta di gioco e subito Patrick Ciurria fa un rasoterra centrale, ma intorno al 31 minuto, Carlos Augusto Zopolato Neves tira con un sinistro potente e porta in vantaggio la sua squadra del Monza. In arrivo poi Stefano Sensi che stende a pieno Kevin Agudelo che becca poi il cartellino giallo e una  punizione di Mehdi Bourabia. Nei cambi, Gotti cambia e fa entrare in campo Albin Ekdal e Daniel Maldini al posto di Kevin Agudelo e Victor Kovalenko, ma neanche il tempo che già il Monza grazie  Pablo Marì raddoppia. Per chi vuole organizzare un wee kend a Roma e sapere come fare per visitare i luoghi, vedere attrazioni, andare per partecipare ad eventi e spettacoli, dove poter mangiare o alloggiare, si può andare a leggere queste informazioni.

La finale e la vittoria del Monza

La Spezia cerca di reagire con Daniel Maldini che calcia un tiro piuttosto forte ma senza concludere nulla. La formazione del 4-2-3-1 che viene lanciata dal mister Gotti non serve per raggiungere almeno un gol e la partita giunge verso un finale ormai che non gli da scampo. La sfida termina così con 2-0 per una vittoria meritata per il Monza che si aggiudica per la terza vincita consecutiva. Palladino nonostante tutto ha il sorriso in bocca e festeggia insieme ai giocatori questa salita in classifica.

La Spezia

Nonostante la difficoltosa partita, i giocatori di Gotti hanno trovato una sfida piuttosto sì equilibrata ma senza aver portato nulla a casa. La Spezia vive un periodo piuttosto negativo, non solo per gli infortuni, ma soprattutto per aver subito finora tre ko nelle ultime 4 partite. Ma l’allenatore della Spezia, dopo questo ko subito dal Monza non ha espresso molto a riguardo e ha solo dichiarato: ” Il gol del Monza è arrivato subito, i miei calciatori hanno giocato con forza e coraggio e nel secondo tempo tutto è stato difficile. Il Monza è una squadra piuttosto forte e comunque con il secondo gol ci hanno penalizzati. Noi, invece, abbiamo cercato di fare del nostro meglio in questa partita, ma non siamo riusciti a segnare, M’Bala Nzola mi è piaciuto molto come ha giocato in campo, sicuramente cerchiamo di recuperare ma questa partita alla fine è andata così. Inoltre, la partita è stata equilibrata e comunque il Monza ha vinto perché ha avuto varie occasioni per fare i due gol. Anche noi abbiamo avuto occasioni per segnare, ma  non aver fatto nemmeno un gol è a causa del calendario difficile per la trasferta. Quello che voglio dire senza togliere nulla a noi che samo stati bravi, ma il Monza sicuramente è stato più cinico“-conclude il mister Gotti della Spezia.

Leave A Comment