Quarti di finale Europa League 8 aprile

La finale dell’Europa League si terrà in Polonia, al Pge Arena Gdańsk di Danzica, il 25 maggio, orario ancora da definire (antepost, quote prematch su Bettilt). Ma prima si dovranno tenere le quattro partite di andata e ritorno delle semifinale, quelle per cui stanno combattendo le otto squadre impegnate nei quarti di finale. Le partite di andata di questa fase sono state giocate l’8 aprile, quelle di ritorno si terranno alle 21 del 15 aprile.

Chi ha vinto l’8 aprile

Vediamo la prima partita come elencate nel sito ufficiale della Uefa.

  • Allo Stadion Maksimir di Zagabria hanno giocato Dinamo Zagreb contro Villareal, risultato 0 a 1, vince la squadra ospite.
  • All’Arena Johan Cruijff di Amsterdam hanno giocato l’Ajax, prima squadra del campionato olandese, contro l’AS Roma, anche in questo caso ha vinto la squadra ospite, 1 a 2 il risultato finale.
  • L’Arsenal Stadium di Londra hanno giocato Arsenal contro Slavia Praha che hanno pareggiato 1 a 2.
  • All’Estadio Municipal Nuevo Los Carmenes di Granada hanno giocato Granada contro Manchester United. Risultato 0 a 2, grande vittoria della squadra ospite seconda in classifica nella Premier League, il campionato inglese.

I prossimi stadi saranno Eden Arena, Estado De la Ceramica, Old Trafford, lo Stadio Olimpico.

As Roma, prima squadra della settimana per la Uefa

L’As Roma è prima squadra del Gruppo A, è seguita da Young Boys, CFR Cluk e CSKA Sofia. Il sito della Uefa gli ha dedicato una pagina come squadra della settimana e definisce in un titolo Pau Lòpez giocatore della settimana: parate 8 e 74% di accuratezza dei passaggi. Per le altre partite dei Quarti di Finale UEL ha scelto Bruno Fernandes, centrocampista del Manchester, Gerard Moreno attaccante del Villareal, Holes difensore Slavia Praha.

Paul Lopez nella pagelle italiane è stato premiato con il 7.5 insieme a Cristante e Bruno Peres che hanno ottenuto 7. Dzeko protagonista iniziale della partita contro l’Ajax ha meritato il 6.5. Fonseca, l’allenatore 6.5 ma anche 7.

Post partita e formazioni squadre Uefa Europa League 8/4

  • Arsenal Slavia Praga, finita con un pareggio, goal di Nicolas Pepe e Tomas Holes al 90 più tre minuti di recupero. 11 tiri totali contro 10, 2 tiri in porta contro 4, 55% di possesso palla contro 45%, 439 passaggi contro 383, maggior precisioni di passaggi per l’Arsenal con l’81% contro 77.
  • Granada Manchester United è finita 0 a 2 grazie alle reti di Marcus Rashford al 31° e l’ultimo nel rigore al 90° di Bruno Fernandes. La squadra vincitrice ha ottenuto 13 tiri totali, 3 in porta, 68% di possesso palla, 518 passaggi, 12 falli contro 14, 0 fuorigioco contro 2, 5 calci d’angolo contro 11, 5 ammonizioni.
  • Della Roma abbiamo già scritto qualcosa, il primo goal è stato ottenuto dall’Ajax al 39° minuto con Davy Klaassen. I giallorossi di Fonseca non si sono demoralizzati, grande protagonismo di Dzek, hanno segnato Lorenzo Pellegrini al 57° e Roger Ibanez all’87°. Schemi eseguiti in campo: 4-3-3 contro 3-4-2-1.
  • Dinamo Zagabria contro Villareal, unico goal al 44°(R) grazie a Gerard Moreno. Iniziando dalla squadra di casa a quella ospite ecco i dati importanti di questa quarta partita: 11 tiri totali contro 14, 4 in porta contro 3, possesso di palla superiore per il Villareal insieme al numero di passaggi, maggiore precisione in campo. Falli commessi 8 per la squadra di cas 7 per quella ospite, nessuna espulsione solo un ammonizione per il Villareal.

Leave A Comment