Come e perché monitorare le campagne SMS

<p>Uno degli errori pi&ugrave; comuni che si possono commettere quando si realizzano campagne marketing &egrave; dimenticarsi di monitorarle. Nello specifico, in questo articolo ci dedicheremo principalmente all&rsquo;SMS Marketing, uno degli strumenti pi&ugrave; utilizzanti e performanti nel web advertising.</p>

<p>Scopriamo allora come e perch&eacute; monitorare le campagne SMS.</p>

<p>Per le aziende che si occupano di digital marketing e realizzando molte campagne SMS non &egrave; infatti importante sapere nel dettaglio <a href=”https://www.ediscom.it/blog/marketing/sms-marketing-istruzioni-uso.htm”>come inviare migliaia di messaggi contemporaneamente</a>, ma anche come monitorarli.</p>

<h2>Campagne di SMS Marketing: l&rsquo;importanza del monitoraggio</h2>

<p>Bene, entriamo allora nel dettaglio dell&rsquo;articolo e cominciamo col dire che monitorare una campagna di invio di SMS &egrave; fondamentale per poterne verificare l&rsquo;andamento e analizzare poi i risultati. Questo perch&eacute;, in caso di successo, potr&agrave; fornirci numerosi spunti per riuscire anche nelle campagne successive; in caso di insuccesso (o di successo parziale), invece, &egrave; fondamentale conoscere i risultati della campagna per poterla ottimizzare.</p>

<p>Per monitorare le campagne SMS ci sono ovviamente diversi metodi e, ora, ne vediamo alcuni.</p>

<p>Uno dei modi migliori e pi&ugrave; utilizzati riguarda l&rsquo;utilizzo di codici sconti. Attraverso questi infatti, soprattutto codici a barre, si potranno tracciare meglio i movimenti e le azioni compiuti dagli utenti. Ovviamente, in caso di codice a barre andr&agrave; preso in considerazione l&rsquo;uso di una mail o di una landing page (pagina web di atterraggio, entrambi strumenti fondamentali per poter inserire il codice, che non pu&ograve; essere inserito all&rsquo;interno del messaggio. Discorso diverso per i codici alfanumerici, che possono invece tranquillamente far parte del testo di un SMS.</p>

<p>Un altro modo, molto semplice ma assolutamente efficace, &egrave; la realizzazione di un report quanti sono gli sms inviati, quanti quelli giunti a destinazione e quanti quelli non recapitati. Ovviamente, come potrete immaginare, questa &egrave; per&ograve; solo una tipologia di monitoraggio &ldquo;superficiale&rdquo;, sicuramente importante ma che da una panoramica solo generale sulla campagna realizzata.</p>

<p>Le campagne di SMS Marketing sono davvero efficaci e vale la pena rivolgersi ad un&rsquo;azienda con esperienza nel settore. Il tasso di apertura dei messaggi &egrave; infatti di oltre il 98%, motivo per cui quasi tutti gli SMS che vengono inviati sono aperti dagli utenti.</p>

<p>Tornando ora al discorso principale per capire come e perch&eacute; monitorare le campagne SMS, un altro modo interessante riguarda l&rsquo;utilizzo di link. In che senso? Ora vi spieghiamo meglio.</p>

<p>Inserendo un link, solitamente alla fine dell&rsquo;SMS, potrete rimandare ad una pagina esterna che d&agrave; maggiori informazioni sulle promozioni previste dalla vostra attivit&agrave; e, eventualmente, inserire codici sconto a barre o QR (ad esempio con le landing page, come anticipato poco fa).</p>

<p>Utilizzando tool specifici, soprattutto, Google Analytics, potrete poi andare a monitorare i risultati e scoprire quanti, tra coloro che hanno ricevuto il messaggio, hanno poi compiuto l&rsquo;azione di vostro interesse e cliccato sul link.</p>

<p>A propositi di Google Analytics, ricordate poi di inserire alcuni parametri cosiddetti UTM, che andranno inseriti negli URL e permettono di rilevare dati decisamente interessanti.</p>

<p>A questo punto, potrebbe sorgere una domanda spontanea: considerando i 160 caratteri a disposizione come limite massimo per un SMS, come posso inserire un link e, allo stesso tempo, realizzare un testo comunque chiaro e accattivante? La risposta &egrave; molto semplice: con i tool di short link.</p>

<p>Si tratta di strumenti che permettono di accorciare e, all&rsquo;occorrenza, anche personalizzare, link estremamente lunghi, cos&igrave; da diminuire la lunghezza fino a solo 12 caratteri. Questo significa avere a disposizione 148 caratteri per impostare il vostro messaggio pubblicitario.</p>

<p>Chiudiamo con un ultimo consiglio, utile per riuscire a monitorare le campagne SMS: l&rsquo;uso di numeri telefonici. Attraverso questi, si potr&agrave; infatti tenere sotto controllo la quantit&agrave; di utenti che contatta il numero, generalmente un call center gratuito per avere maggiori informazioni e vedere cos&igrave; quanto effettivamente la campagna sta avendo successo.</p>

<p>Bene, ora che vi abbiamo spiegato quali sono le principali strategie che permettono di monitorare le campagne SMS, non vi resta che rivolgervi ad una delle numerose aziende esperte nel settore digital chiedendo, indipendentemente da coloro a chi vi rivolgerete, un report dettagliato a fine campagna, che riporti dettagliatamente performance e risultati raggiunti. Tenete conto che il vostro sar&agrave; sicuramente uno scrupolo probabilmente inutile, dato che ogni azienda che si rispetti realizza report di monitoraggio delle campagne pubblicitarie realizzate, ma &egrave; comunque sempre meglio mettere le cose in chiaro fin dall&rsquo;inizio.</p>

Leave A Comment