Allenatori, portieri, capitani: cambiamenti nella Juventus

È tempo di cambiamenti per tante squadre di calcio italiane e non solo, si rinnovano contratti, si salutano squadre, si pensa a nuovi acquisti. Nella Juventus arriverà un nuovo allenatore, si rinnova il contratto con il capitano, si vocifera la scontentezza di Cristiano Ronaldo, si salutano dirigenti e si acquista un nuovo portiere… forse Donnarumma?

In tutto ciò analizziamo a ritroso i bookmakers online italiani ed esteri, ne è un esempio https://22betonline.it/. In fase di antepost avevano proposto due possibili soluzioni di fine campionato, con vittoria dell’Inter già predetta da settembre nonostante il numero record di vittorie del Milan, la vittoria della Juventus. L’anno è andato come è andato, l’Inter ha vinto lo scudetto ma ha speso molti soldi e Zhang ha deciso bene di annunciare un cambio di strategia finanziaria che non è piaciuta a Conte. Nella Juventus dopo tanti no ufficiali sul cambio allenatore si arriva all’addio di Pirlo, il tutto si ufficializzerà in questi giorni, ecco un piccolo resoconto.

Torna Allegri, Pirlo verso l’esonero

Massimiliano Allegri, riporta Sky Sport, sarà il nuovo allenatore della Juventus, potrebbe firmare tra stasera e domani matina un contratto di tre o quattro anni esonerando così ufficialmente Pirlo pronto ad allenare un’altra squadra. Il tecnico livernese, racconta invece la Gazzetta, aveva lasciato il club due anni fa dopo cinque scudetti e due finali Champions League. Lo stipendio per questi tre e quattro anni potrebbe aggirarsi tra gli 8 e i 9 milioni di euro più bonus, l’obiettivo è vincere la Champions, premio previsto per Max l’aggiunta di un milione in più nel contratto che arriverebbe a 10 milioni di euro.

Il piano dirigenza raccontato da Tuttosport

Tuttosport analizza i cambiamenti di queste settimane, un vero e proprio piano che determinerà forza e strategia della Juventus dal punto di vista sportivo ma anche finanziario visto che si ha la necessità anche di nuovi giocatori. Dopo l’addio di Fabio Paratici il giornale sportivo racconta l’inizio del “restyling di Andrea Agnelli“, in fondo con il dirigente appena salutao si sono raggiunti ben 19 trofei ma non lo scudetto e soprattutto la Champions.

Tuttosport si concentra anche sul saluto di Pirlo e parla di una possibile avventura all’estero, sappiamo che Zinadine Zidane non è più l’allenatore del Real Madrid ma ci saranno anche altri club adatti per un allenatore che ha allenato una squadra complessa e forte come la Juventus.

Cristiano Ronaldo, Pogba, Dybala, Chiellini e Donnarumma

Vediamo adesso la squadra, chi rinnova, chi si sogna in campo, nella nuvoletta da tempo c’è Pogba ex bianconero molto forte e stimato in Europa, si sceglie anche un nuovo portiere che dovrà sostituire una storia difensiva ultradecennale quella di Buffon.

Tuttosport dichiara che Cherubini insieme ad Allegri pianificheranno il mercato considerndo la situazione di Ronaldo, potrebbe ritornare al Manchester United? Virigilio Sport riassume però in breve alcune dichiarazioni di Ronaldo orgoglioso di aver giocato con la Juventus e realizzto diversi goal in soli tre anni.

Si torna a parlare di Paul Pogba, il suo acquisto costerebbe molto in termini finanziari, i contratti di Ronaldo e Dybala così come di Chiellini e altri giocatori di qualità impendivano di avere un margine economico da investire, chissà se le cose cambiano e si è pronti ad un investimento importante.

Chiellini è pronto al rinnovo pronto a seguire le strategie del nuovo allenatore, mentre in porta potrebbe arrivare l’ex portiere del Milan Gigio Donnarumma. Non è un addio piacevole alla squadra di Pirlo, allenatore che ha investito tantissimo sulla difesa. Donnarumma è pronto a seguire Allegri con maglia bianconera, forse l’accordo è vicino e sui social Allegri ha messo un link al nuovo portiere.

Leave A Comment