Decidiamo Insieme

La conoscenza è la speranza di ogni essere umano

Tutte le curiosità sul “Clasico”

Domenica, alle 16:15 è andata in scena la partita di Liga spagnola tra Barcellona e Real Madrid, il match conosciuto come el Clasico. Una manita, ben 5 i goal del Barcellona ai rivali storici del Real Madrid, nel match terminato per 5 a 1 a favore dei bluagrana. Ad aprire le danze a favore del Barcellona è stata la rete di Coutinho al minuto 11, prima del raddoppio di Suarez al 30esimo minuto su rigore che chiude i primi 45 minuti. I blancos nella ripresa accorciano le distanze con Marcelo, al 50esimo ma al minuto 75 ancora Suarez riporta il vantaggio catalano a più 2, siglando la rete del 3 a 0.  Di Suarez anche il goal dl 4 a 1 al minuto 83 e l’attaccante uruguayano, sfiora più volte il poker, disponibile a https://casino.netbet.it/, prima che Arturo Vidal chiuda definitivamente il match sul 5 a 1. Grazie alla vittoria il Barcellona si riprende la testa della classifica della Liga, mentre il Real Madrid, sempre più in crisi sprofonda al nono posto con 4 sconfitte e un pareggio nelle ultime 5 gare e soli due goal all’attivo. Il clasico dovrebbe costare la panchina al ct Julen Lopetegui molto probabilmente sostituito da mister Antonio Conte, in pole secondo i rumors vicini alla società e su tutta la stampa dedicata al mondo del calcio. Questo l’ultimo Clasico della storia ma il primo? E il primo marcatore della storia?  Vediamo insieme le curiosità legate al “clasico” la sfida più seguita e amata della Liga Spagnola.

Il primo Clasico e il primo marcatore

I primati ineluttabili che dalla loro hanno il fattore temporale appartengono al primo clasico disputato nella storia tra i due club avvenuto il 17 febbraio del 1929 in casa dei Blaugrana con il risultato però di 1 a 2 per i blancos. Il primo goal segnato dunque appartiene proprio a questo match valido per la stagione calcistica 1928/1929 e a mettere a segno il primo goal nella storia del Clasico fu Rafael Morera Lopez della squadra del Real Madrid.

Numero di match e record di goleade

Con il match di domenica, gli incontri disputati tra i due club sono 235 di cui 177 disputati solo in campionato mentre gli altri si dividono tra coppa del rey, tornei europei, ecc. il Bilancio è di poco a favore del Real Madrid con 93 vittorie, 92 per il Barcellona e 50 pareggi tra le due squadre più blasonate del campionato Spagnolo. Il 5 a 1 della scorsa domenica anche è un risultato di largo margine tra i due club, ma la manita del Barca non basta a eguagliare o superare i record dei match con più goal nel clasico. Questi record appartengono al match della stagione 1934/35 con l’8 a 1 del Real Madrid sul Barcellona e alla stagione 1950/51 quando fu invece il Barcellona a imporsi nettamente sui rivali storici per 7 reti a 1. In totale i goal siglati da entrambe le compagini nel clasico vede in testa il Real Madrid a quota 396 e il Barcellona con i 5 dell’ultimo match, a quota 387.

I giocatori con più presenze e i giocatori a segno con entrambe le casacche

I giocatori ad aver disputato più gare nella proprio carriera appartenenti al clasico in ogni torneo sono Manolo Sanchis con 43 partite giocate, Gento e Xavi Hernandez con 42; Raul Gonzalez e Fernando Hierroa a 37. Invece a riuscire a segnare in un clasico con entrambe le formazioni ed entrambe le casacche sono stati 4 giocatori: Luis Enrique, Luis Figo, Nazario da Lima Ronaldo e Samitier.  Fama anche per i direttori di gara con il record di più direzioni in un clasico: il record appartiene al direttore di gara Ortiz de Mendivil che durante la sua carriera arbitrale ha diretto il clasico tra Real Madrid e Barcellona ben 7 volte.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.