Decidiamo Insieme

La conoscenza è la speranza di ogni essere umano

La decima giornata della serie A Tim

Si sono disputate sabato 20, domenica 21 e lunedì 22 ottobre le gare valide per la non giornata del campionato italiano di serie A, disponibile su www.astekbetitalia.com con le migliori quote. I mesi più duri per le squadre impegnate su più fronti, ottobre e novembre, iniziano a delineare alcune informazioni importanti per la classifica di serie A e per i cammini europei e il campionato che riprende dopo la pausa per la Nations League, ha visto in campo tutte le squadre riformate da due settimane di studio strategico e nuova forma per affrontare al meglio il lungo e arduo cammino. Tra i match ha spiccato sicuramente il derby 222 di Milano, match della domenica sera. Ma vediamo come sono andati, nel dettaglio, tutti i match della decima giornata serie a Tim.

Gli anticipi del sabato

Sabato 20 ottobre, alle 15:00,  si è disputato il match tra Roma e S.P.A.L. primo risultato incredibili ad aprire la decima giornata con i ferraresi che battono in trasferta la Roma per due reti a zero grazie alle marcature di Petagna su rigore e Bonifazi. Sorpresa anche alle 18:00 dove la Juventus ospita il Genoa a Torino. 1 a 1 il risultato finale con i bianconeri che si portano in vantaggio con Ronaldo ma vengono raggiunti da Bessa senza riuscire a cambiare più il risultato.  Chi non delude le aspettative, alle 20:30 di sabato, è il Napoli che in trasferta ad Udine batte proprio l’Udinese con un netto 3 a 0. I goal portano la firma di Ruiz, Mertens e Rog.

I match della domenica

Apre le danze il match delle 12:30 tra Frosinone ed Empoli. Un match divertentissimo conclusosi con un sonante 3 a 3. Padroni di casa in vantaggio con autogoal di Silvestre. Ribalta poi l’Empoli grazie alle reti di Zajc e Silvestre che si fa perdonare l’autosegnatura. Altro capovolgimento del risultato con Ciofani che in 9 minuti sigla una doppietta. È 3 a 2 per il Frosinone prima che Ucan, al 79esimo sigli il definitivo 3 a 3. Alle 15:00 la Lazio vince a Parma per due reti a zero, l’Atalanta asfalta il Chievo, a Verona, con un netto 1 a 5, e grazie ad una tripletta di Ilijcic mentre Bologna e Torino pareggiano 2 a 2. Alle 18:00 è pareggio per 1 a 1 anche tra Fiorentina e Cagliari.

Il derby di Milano e il Monday night

Alle 20:30 di domenica si è giocato il derby tra Inter e Milan. A decidere il match il solito Icardi al 92esimo con un goal di testa su cross da destra di Vecino. Colpevolissimo Donnarumma che si porta a casa i sensi di colpa di un derby che ormai vedeva un pareggio giusto. Chiude la giornata il posticipo del lunedì tra Sampdoria e Sassuolo a reti inviolate.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.